Rafforzare l'autorità del padre per porre fine alla tirannia del figlio

La gerarchia deve essere rispettata all'interno della casa. Sebbene ci debba essere un clima di dialogo in cui tutti possano esprimere la propria opinione, i genitori sono i capofamiglia e devono essere sempre l'ultima parola. Tuttavia, in alcuni casi la figura dell'autorità parentale è diluita in questo nucleo, dando luogo a una situazione in cui i bambini diventano "tiranni".

Su questo argomento è stato parlato nel Congresso della Società Spagnola di Pediatria fuori casa e cure primarie. Un evento in cui è stato chiarito che i limiti devono essere presenti in ogni casa per rafforzare l'autorità dei genitori al fine di porre fine a questo atteggiamento nel più piccolo. Un intero appello per l'attenzione alle famiglie per fermare i casi estremi in cui finisce per portare a casi di abuso.


Sistema gerarchico in famiglia

Aurora Gil, una psicologa che partecipa a questo congresso, spiega che sebbene la famiglia sia un ambiente di dialogo e comprensione, non è un sistema pienamente democratico, ma un nucleo gerarchico. I genitori impongono standard e i bambini devono rispettarli, quando accade il contrario, o il consenso è dato. disobbedienza, al bambino viene detto che non succede nulla se si comporta male.

In questo modo, il bambino continuerà a comportarsi in questo modo, e arriverà un momento in cui il più giovane non aver paura quando si confrontano con i loro genitori e anche cercando di imporre il loro giudizio su quello degli altri. Qualcosa che porta anche a una bassa tolleranza per la frustrazione, quindi è probabile che rispondano violentemente con le aggressioni a coloro che si oppongono a loro.


A questo punto, Gil mette in evidenza anche l'iperprotezione come un modo per perdere l'autorità. Al fine di evitare mali, molti genitori permettono ai loro figli di evitare responsabilità e situazioni che possono causare la loro rabbia. Cattiva decisione poiché ciò che viene trasmesso al bambino è che non può preoccuparsi perché i suoi genitori saranno quelli che risolvono tutto.

Imporre limiti ai bambini

Come è stato detto in questo congresso, l'imposizione di limiti e norme è qualcosa di necessario nell'educazione dei bambini. Ecco alcuni suggerimenti per introdurli nel giorno per giorno:

- Obiettività È vero che i genitori sono la massima autorità e impongono standard. Ma prima di fissare un limite, devi pensare se vuoi davvero contribuire con qualcosa o il suo scopo è semplicemente coercitivo.

- fermezza. Se i genitori si arrendono, i bambini imparano che se agiscono in un certo modo possono farla franca. Se una regola viene decisa, deve essere ferma nella sua conformità.


- Conseguenze I bambini sicuramente non rispettano sempre le regole, quindi dobbiamo stabilire un sistema di punizioni che si traducono in conseguenze che li invitino a non ripetere più in quell'atteggiamento.

- Rinforza il positivo. Come quando le regole sono infrante, ci sono delle conseguenze, quando agiscono secondo loro ci devono essere anche delle conseguenze. In questo modo, il comportamento positivo sarà rafforzato nei più giovani.

- Controlla le emozioni. Si tratta di far rispettare gli standard, non spaventare inutilmente i bambini. Quando questo si comporta male, dobbiamo agire con fermezza, non sfruttando in un mare di emozioni che possono far credere ai bambini che i loro genitori li odiano.

Damián Montero

Video: Russell Brand & Jordan Peterson - Kindness VS Power | Under The Skin #46


Articoli Interessanti

Gli effetti negativi della crisi sui bambini

Gli effetti negativi della crisi sui bambini

La forte recessione economica, come quella che stiamo vivendo negli ultimi anni in tutto il mondo, può portare a conseguenze negative inaspettate per la vita di bambini e adolescenti. Salute mentale...

10 misure di sicurezza per i bambini nelle piscine

10 misure di sicurezza per i bambini nelle piscine

La stagione balneare inizia e molti piscine aprono le loro porte accompagnate da alte temperature. Evitare gli incidenti è uno degli obiettivi del VI Campagna Sicurezza dei bambini nella piscina, una...