Educazione digitale: abbiamo bisogno della formazione dei genitori?

Il numero infinito di programmi e applicazioni tecnologiche che ci indirizzano giorno dopo giorno non riguardano soltanto gli adulti, ma anche i bambini, i bambini e gli adolescenti. È qui, quando i genitori sono invasi da sentimenti di preoccupazione, incertezza e impotenza perché non dominano il terreno delle nuove tecnologie. Siamo nell'era di educazione digitale, abbiamo bisogno di formazione dei genitori?

Tra le sensazioni che invadono le famiglie in relazione all'educazione digitale emerge la preoccupazione che i genitori non abbiano una formazione tecnologica e, quindi, molti di loro non conoscono le possibilità offerte dalle nuove tecnologie o dalle conseguenze che possono essere generate. Ma generano anche incertezza e impotenza perché non sanno veramente come possa influenzare i loro figli a livello psicologico, sociale e accademico, oltre a non essere in grado di avvicinare i propri figli senza che i conflitti si riversino.


L'uso di nuove tecnologie nell'infanzia per età

Attualmente, le nuove tecnologie vengono utilizzate in modo diverso a seconda della fase del bambino.

Mentre un bambino in tenera età (5-10 anni) li utilizza per guardare video o eseguire applicazioni per intrattenere se stessi a causa dell'interesse che suscita in loro, gli adolescenti "vivono" nei famosi social network e nelle applicazioni di messaggistica relazionarsi con i propri amici per inserirsi nel gruppo e non sentirsi respinti.

Sia nella fase iniziale che nella fase adolescenziale le nuove tecnologie sono riuscite a risvegliare l'interesse dei nostri bambini, poiché coprono i bisogni che sentono corrispondenti a ogni fase.


I nostri figli sono nati nell'era delle nuove tecnologie e, per questo motivo, il fatto di applicare il divieto o la limitazione al suo utilizzo può generare risultati inadeguati, soprattutto negli adolescenti.

L'educazione digitale sviluppata dei bambini adolescenti

Mentre sono bambini, può essere più facile per i genitori esercitare il controllo e stabilire i limiti necessari per l'uso di diverse applicazioni o dispositivi, poiché per i bambini, per ragioni evolutive, il loro riferimento principale sono i genitori e Non hanno sviluppato la capacità di decidere da soli. La situazione temuta dalla grande maggioranza dei genitori è quando quel bambino cresce e diventa un adolescente.

Sappiamo che nella fase adolescenziale, il desiderio di intimità e appartenenza a un gruppo è la cosa principale e che il loro modo di comunicare è principalmente attraverso i social network. Il fatto di iniziare l'adolescenza può generare una distanza "logica" tra genitori e figli, perché il loro gruppo di amici diventa il loro riferimento principale. Questa distanza può essere migliorata dalla mancanza di informazioni da parte dei genitori sul vocabolario tecnologico e anche da un uso inappropriato da parte dei bambini adolescenti.


Educazione digitale: consigli per le famiglie

È difficile offrire soluzioni a livello generale sulle azioni che i genitori dovrebbero seguire uso di nuove tecnologie da parte dei loro figli. Ogni famiglia e ogni bambino è un mondo, un ecosistema formato da credenze, valori e atteggiamenti che influenzeranno in modo significativo il modo di pensare, sentire e agire di ogni bambino. Occorre anche dire che padri e madri hanno una serie di valori e convinzioni incompatibili con i bisogni attuali, uno zaino di variabili psicologiche e sociali ereditate dalle passate generazioni che si scontrano con la realtà attuale in cui c'è stato un "tecnologico" in tutti i livelli.

I genitori che hanno bambini in tenera età devono essere consapevoli che è inevitabile che i loro figli accedano in qualche modo alle nuove tecnologie. Possono essere esposti in misura minore, ma non ci sarà un'esposizione zero. Pertanto, la parola chiave che deve essere presa in considerazione sia a livello familiare, sia a livello professionale e, naturalmente, a livello sociale è l'educazione. Con l'attuale dominio delle nuove tecnologie, è stato creato un nuovo campo: il campo digitale o tecnologico.

L'educazione digitale è necessaria oggi. È vero che in alcune aree come accademici o scuole, i bambini sono educati all'uso appropriato dei diversi elementi offerti dalle nuove tecnologie. Tuttavia, inizialmente i genitori devono ottenere la formazione necessaria per le nuove tecnologie e quindi trasmetterle ai loro figli e cercare di stabilire una comunicazione adeguata.

Certo, trasmetti a educazione ricca di valore Per quanto riguarda il rispetto, l'empatia o la protezione della nostra privacy è anche essenziale che i nostri figli siano consapevoli che determinati comportamenti sulla rete hanno le loro conseguenze negative o positive: stabilire amicizie o compiere atti di molestia virtuale.

È anche importante questo i genitori si lasciano insegnare dai loro figli più piccoli, in particolare da parte degli adolescenti poiché hanno la capacità di manipolare qualsiasi elemento digitale in modo semplice, oltre a imparare rapidamente i cambiamenti tecnologici che si verificano costantemente. In questo modo, può essere un'opportunità per uno sblocco nella comunicazione tra genitori e figli.

Come già sappiamo, l'educazione è una funzione fondamentale della famiglia e per questo sia i genitori che i bambini devono ottenere la formazione necessaria per spremere il massimo beneficio che le nuove tecnologie ci offrono e per essere in grado di applicare gli strumenti di coping appropriati nel caso sia necessario. Dopo tutto, l'informazione è potere.

Ángel Bernal Caravaca. Psicologo e mediatore Co-fondatore di Lomber Soluciones Cyberbullying.

Potrebbe interessarti:

- Bambini e nuove tecnologie

- 10 valori da trasmettere come famiglia

- Nuove tecnologie nella scuola, i suoi benefici

- Protezione dei bambini dai pericoli di Internet in base alla loro età

Video: LA DEGENERAZIONE DELLA SCUOLA - Umberto Galimberti


Articoli Interessanti

La nausea può essere davvero buona in gravidanza?

La nausea può essere davvero buona in gravidanza?

Nausea e vomito sono disagio molto frequente durante il gravidanza. Nonostante quanto sia difficile sopportare, una recente indagine mostra che possono essere utili per proteggere il bambino dalle...

Evoluzione del disegno per bambini

Evoluzione del disegno per bambini

Strisce, cerchi e zig zag sono i tratti che compongono gli scarabocchi dei bambini. Man mano che i bambini crescono, le opportunità di giocare, disegnare, imparare a parlare, camminare in modo...