7 consigli per controllare il cattivo umore dei bambini

Non è male avere un carattere forte, se dai piccoli insegniamo ai nostri figli a sapere come dominarlo e focalizzarlo sulle cose buone. Altrimenti, un bambino con una "grande personalità" può diventare adulto con una "personalità spiacevole".

Se c'è qualcosa che gli dobbiamo insegnare a controllare per i nostri figli sin dall'infanzia è il personaggio. Quando un bambino è arrabbiato, qualcosa vuole dirci con questo comportamento: che ha fatto male a scuola, che ha qualche preoccupazione, che è geloso di suo fratello o semplicemente che vuole avere un capriccio immediatamente.

È importante non trascurare questo atteggiamento, perché a lungo andare può portare a un carattere instabile, che ti trasformerà in un futuro adolescenziale sfrontato e sfrontato.


L'influenza dell'ambiente sul carattere dei bambini

Il cattivo umore di un bambino ha la sua origine nell'ambiente in cui vive, poiché è decisivo quando si tratta di plasmare il suo personaggio. L'ambiente di un bambino di cattivo umore è molto marcato dal modo di essere dei genitori e questo può avere diversi aspetti.

Quindi, possiamo incontrarci con:

1. Figli di genitori molto permissivi, non abituati ad aspettare quando chiedono e ad arrabbiarsi se i loro capricci non sono soddisfatti o per attirare l'attenzione.

2. Figli di genitori molto seri o autoritari che finiscono per imitare il carattere paterno, dal momento che tendono a ripetere i comportamenti che vedono intorno a loro.


Altre influenze:

- Il tempo che trascorriamo con nostro figlio. Un bambino i cui genitori sono presenti a casa e trascorrono un po 'a parlare con lui e chiedendogli come sono stato a scuola o altri problemi, è un bambino più calmo e non tiene le sue preoccupazioni a se stesso, poiché sa che Puoi comunicarli ai tuoi genitori.

- Fattori esterni, come la scuola. La causa dell'atteggiamento poco socievole di un bambino può provenire dai compagni di classe con cui va d'accordo o da un insegnante con un carattere molto cattivo o troppo esigente.

Qualunque sia l'origine, è nelle mani dei genitori ammorbidire il carattere di un bambino con una tendenza al cattivo umore e in queste età non è troppo tardi per mettersi al lavoro prima che porti a comportamenti aggressivi.

7 suggerimenti per aiutare a controllare il cattivo umore dei bambini


Secondo Maite Mijancos, consigliere familiare, l'atteggiamento che i genitori dovrebbero mostrare a un bambino con un cattivo carattere "deve essere, in primo luogo, la riflessione, la ricerca della causa". Trovare l'origine della loro piccola affabilità ci aiuterà molto quando si tratta di recitare. "Come contropartita di questo malumore, i genitori dovrebbero incoraggiare molto il senso dell'umorismo. Nessuno può rimanere arrabbiato dopo un sorriso. Il lavoro dei genitori è di aiutarli ad essere felici, e per questo motivoÈ necessario che il bambino sappia come dominare il suo personaggio".

Considerando che il carattere è ciò che rimane nella persona con il passare del tempo, il futuro del nostro bambino è nelle nostre mani: il malumore è una prigione che può dinamizzare le relazioni personali del bambino una volta che cresce e diventa adulto.

Pertanto, è il momento di agire e mostrare al bambino che con tutte le cose buone funziona meglio e che ha il supporto dei genitori per esprimere le loro preoccupazioni.

I genitori possono "attaccare" il carattere di nostro figlio nel modo seguente:

1. Insegnandolo a esercitare la volontà: che sa aspettare, che impara a mangiare tutto senza lamentarsi e che adempie ai suoi doveri nel momento in cui deve farlo, senza lasciarlo per dopo.

2. Educali con buon umore. Che ci vedano felici.

3. Prima della tua rabbia, non dovremmo reagire due volte più arrabbiati di lui. Il bambino sarà bloccato al momento e alla lunga sarà controproducente, perché vedrà la rabbia come un modo rapido per risolvere i conflitti.

4. Uno scherzo può togliere la rabbia: "Uuuyyy, ma che faccia d'orso quando sei arrabbiato." Sarà in grado di sminuire l'importanza delle piccole cose per le quali può arrabbiarsi e la più grande tornerà alle nostre battute con le battute.

5. Lodalo quando dimostra un comportamento appropriato, fagli notare la buona atmosfera che si crea quando è di buon umore.

6. Insegnagli a chiedere perdono. Questo è molto importante perché impari a mettersi nei panni degli altri, a capire quando ha fatto qualcosa di sbagliato e trovare la pace.

7. Non è consigliabile dirgli che è sempre di cattivo fumor, può renderti triste per essere così.

Conchita Requero
CONSIGLIERE: Maite Mijancos. Guida di famiglia

Video: Disturbi d'Ansia nei bambini e negli adolescenti: come riconoscerli, cosa fare


Articoli Interessanti

Fase egoista, cosa c'è dietro questo atteggiamento?

Fase egoista, cosa c'è dietro questo atteggiamento?

La condivisione è uno dei migliori valori che la maggior parte delle persone può imparare piccolo. Il fatto di dare agli altri l'opportunità di essere felici con ciò che si gode è qualcosa di...

Il bambino arriva ... senza manuale di istruzioni!

Il bambino arriva ... senza manuale di istruzioni!

Poche situazioni impongono tanto quanto arrivare con la nostra prima figlia dall'ospedale e sapendo che, all'improvviso, siamo irrevocabilmente e permanentemente responsabili di questo piccolo e...