Ordini personalizzati per i bambini per imparare ad essere responsabili

Dall'età di 6 anni, i bambini di solito sono felici di poter aiutare i loro genitori: caricare borse, alzare il telefono ... Nessun test è sufficiente per fermare i loro piedi. Dobbiamo approfittare di questa inclinazione naturale per compiacere e collaborare per risolvere in loro il Abilità di responsabilità attraverso ordini personalizzati.

Sarebbe inutile aspettarsi che un bambino sia responsabile e lavoratore nei loro studi se non fossero inculcate queste abitudini poiché erano poco praticando un po ' quindi commissioni giornaliere come mettere o rimuovere il tavolo.

Mille e una opportunità di lavoro per collaborare a casa

Ciò che è chiaro è che per i bambini, dai 6 anni di età, per progredire, dovremo offrirli mille e una opportunità di lavoro che gli permettono di praticare e riparare questa abitudine. E molto meglio se queste opportunità mantengono un certo ordine e significato. Stabilire come principio che ogni attività ha il suo tempo nel giorno o nella settimana di solito è una formula che offre risultati molto buoni.


1. Nei fine settimana. Quando arriva il fine settimana, ad esempio, nostro figlio dovrebbe essere consapevole, come avremo spiegato, che al mattino dovrà svolgere determinati compiti o incarichi. Mentre puliamo la polvere, possiamo farlo nelle vicinanze. Quindi, capirai che la casa viene pulita alla prima ora e che deve essere mantenuta il meglio possibile per tutto il giorno. Poi, possiamo andare con lui a fare le commissioni della settimana, esortandolo a portare i carichi meno pesanti e facendogli vedere che la sua collaborazione è di grande aiuto per noi.

2. Durante la settimana. Durante tutta la settimana, poiché avrai meno tempo, puoi occuparti di altri obblighi come la cura e l'ordine degli oggetti del tuo uso e della proprietà (vestiti, utensili da toilette, libri ...), spostando il bucato dal carrello alla lavatrice, prenditi cura del tuo animale domestico o rispondi al telefono quando sei nelle vicinanze.


Suggerimenti per essere responsabile con gli ordini

1. Costanza Se vogliamo davvero che nostro figlio cominci ad acquisire certe responsabilità, dovremo essere costanti. Non possiamo delegare a lui alcuni obblighi e quindi permettergli di non rispettarli.

2. Collaborazione.Per i bambini, domande semplici come le scarpe per la pulizia spesso causano serie difficoltà. Proprio per questo motivo, e soprattutto all'inizio, nostro figlio avrà bisogno della nostra costante presenza e collaborazione.

3. Come è fattoOgni volta che affidiamo un nuovo obbligo, dobbiamo motivare la nostra decisione e spiegare in dettaglio come è fatto con esempi. In questo modo, sarà molto più facile essere responsabili e rispettare tutti gli ordini.

4. Fai un esempio. ioProprio come il bambino deve assumersi le sue responsabilità, dobbiamo fare lo stesso. Se non facciamo un esempio e siamo i primi a lasciare tutto "spalla a spalla", non c'è dubbio che nostro figlio per pura imitazione finirà per fare lo stesso.


5. Evita di distinguere i compiti.Non facciamo distinzioni tra compiti dei bambini e compiti delle ragazze. Ognuno deve collaborare a casa nello stesso modo, sia che pulisca la polvere, pulisca il pavimento o acquisti il ​​pane la domenica mattina.

6. Evita di farlo per lui o lei. I bambini pigri non nascono in questo modo. A volte siamo noi stessi i genitori che incoraggiano atteggiamenti di queste caratteristiche. Pertanto, non dovremmo essere tentati di fare ciò che il bambino può fare per se stesso.

Tabella delle commissioni per i bambini

Un buon piano in modo che il bambino non dimentichi i suoi obblighi è di aiutarlo a fare un tavolo con ciascuno dei compiti che deve svolgere durante il giorno. Così, con una semplice occhiata sarai in grado di scoprire che cosa "devi" fare al mattino, i compiti del pomeriggio o, semplicemente, quali sono gli ordini del fine settimana.

Elena López
consulente: Antonio J. Alcalá. Insegnante elementare e laurea in filologia.

Maggiori informazioni nel libro Il tuo figlio di 6 a 7 anni, di Blanca Jordán de Urries. Parola Editoriale

Potresti anche essere interessato:

- 30 idee di commissioni per i tuoi figli

- Educare nell'ordine: gli ordini

- La crisi della personalità dei bambini di 6 anni

- Bambini di 6 anni, l'età di transizione

- Lo sviluppo emotivo e intellettuale dei bambini di 6 anni

Video: Numerología Kármica por Silvia Gelices


Articoli Interessanti

Come comportarsi se un bambino ha commesso un crimine

Come comportarsi se un bambino ha commesso un crimine

Indipendentemente da quanto impeto tu abbia dato all'istruzione di un bambino, ci sono episodi in cui non puoi controllare le tue azioni. Che sia per la vicinanza dei suoi amici o perché si sia...