Come sapere se il nostro bambino è preparato per i social network?

Oggi, il social network sono quasi essenziali nella vita delle persone. Risolvono le distanze, aiutano a mantenere amicizie e possono persino aiutare a trovare un lavoro. Tuttavia, quando è il momento per una persona di avere un profilo su questi siti web? Questa decisione è una discussione che spesso accade nelle case.

La più piccola della casa vede nel social network Qualcosa di interessante, soprattutto per mantenere i contatti con i tuoi nemici e condividere i loro gusti, foto, ecc. Tuttavia, come tutti sappiamo, Internet non è un posto sicuro al 100% e comporta troppi rischi che i nostri figli dovranno affrontare, motivo per cui dobbiamo sapere molto bene se è tempo che un bambino apra un profilo in queste pagine.


Da tenere in considerazione

La prima cosa che dovresti sapere è che un bambino sotto i 14 anni legalmente non dovresti avere un profilo sui social network. Se questo è il caso di tuo figlio, la discussione è finita, non puoi avere un profilo su questi siti web. Inoltre, dovresti cercare di sapere in ogni momento se il bambino non sta usando queste pagine e, in tal caso, per fargli capire tutti i pericoli che internet comporta.

L'età è uno dei punti che devono essere presi in considerazione perché a circa 10 anni, i minori lo pensano sono capaci avere un profilo nei social network. Tuttavia, in generale, non saprebbero come affrontare determinate situazioni, ad esempio quando uno straniero chiede improvvisamente una foto intima. Prima che raggiungano l'età appropriata, dobbiamo far capire loro alcune regole d'uso dei social network.


Forse il più giovane pensa di essere in grado di gestire il suo profilo sui social network, ma la verità è che probabilmente no. In definitiva, siamo gli adulti che decidere quando sono pronti e le regole che devono soddisfare una volta che abbiamo permesso loro di accedere a questi profili. Dobbiamo anche prendere in considerazione ciò per cui vogliono avere il loro profilo e che uso gli daranno.

I minori possono utilizzare i social network per tieniti informato nel caso di Twitter o essere in grado di creare gruppi di studio attraverso piattaforme come Skype. In questi casi si può capire che questi strumenti sono necessari per loro, tuttavia se vuoi usarli per incontrare persone, devi spiegare che questo non è il mezzo migliore per questo.

Impostare gli standard

Se abbiamo deciso che il bambino può finalmente avere un profilo sui social network, un regolamento dovrà essere stabilito per fare un buon uso di loro e navigare in sicurezza:


- Computer in vista. Permettere ai minori di accedere a Internet e ai social network da soli nella loro stanza può significare che affrontano alcuni problemi che non possono risolvere da soli o che sono l'obiettivo di qualcuno che lavora nell'anonimato. Devi far capire loro che il fatto che il PC si trovi in ​​un sito comune è di aiutarli in questi casi e non di assalire la loro privacy.

- No agli estranei. Non dobbiamo accettare richieste di amicizia da persone che non conosciamo, non importa quanto sappiamo che la gente nei social network è pericolosa perché può significare che qualcuno con cattive intenzioni può approfittare dell'innocenza dei piccoli.

- Prima la privacy. No, non importa quanto qualcuno voglia chiederti qualcosa di intimo, non dovresti mai rispondere. Le persone familiari conoscono già tutti questi dati, gli estranei non devono farlo. In effetti, devi sempre scegliere quelle opzioni che limitano maggiormente l'accesso ai contenuti nei profili.

- Aggiungilo alla tua lista amici. Un altro modo per sapere cosa sta facendo tuo figlio sui social network è aggiungerlo alla tua lista di amici o follower. Non è una brutta cosa purché questo non si traduca in una visita costante al tuo profilo per spiarlo. È una cosa da controllare e un'altra da invadere la tua privacy.

- Crea un ambiente di dialogo. È importante che il bambino capisca che può venire da te in caso di problemi come le molestie da parte di altre persone, che uno straniero lo infastidisca o che abbia qualche dubbio al riguardo. Per questo, la cosa migliore è stare vicino e ricordarti che in caso di problemi ci sarà sempre un adulto che vuole aiutarti.

Damián Montero

Video: “È vergine…”. L’annuncio choc della madre sulla figlia 13enne. Terribile | LE NOTIZIE DEL GIORNO


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...