La fiera dei collegi è diffusa in tutta la Spagna

Madrid, Barcellona, ​​Valencia e Siviglia sono le città che hanno già confermato la seconda edizione della Fiera della scuola, che lo scorso anno ha aiutato 12.000 persone a scegliere una scuola per i loro figli. Ed è che il prossimo 31 marzo inizia il periodo di presentazione delle iscrizioni per il prossimo anno accademico 2016-2017.

Date e luoghi della Fiera della scuola

Per aiutare le famiglie a selezionare la migliore scuola per i loro figli, quest'anno la Fiera delle Scuole è diffusa in tutta la Spagna.

- 27 e 28 febbraio Madrid.Il posto: Hipodromo della Zarzuela. Accesso gratuito e gratuito Goditi una giornata in famiglia in un ambiente naturale e scegli la scuola migliore per i tuoi bambini. L'Ippodromo dispone di un ampio parcheggio e di un facile accesso dalla A6.


- 12 e 13 marzo Barcellona. luogo:Palau de Congressos de Catalunya. Aggiunta gratuita e gratuita. Il Palau de Congressos è uno spazio che gode di un ambiente ideale per le famiglie dove possono godere di una giornata di giochi e attività. Situato a un'estremità della Diagonal, ha fermate della metropolitana e degli autobus e parcheggio per i veicoli.

- 9 e 10 aprile. Valencia.Il posto: Carmen Center. Accesso gratuito e gratuito Sede del Consorzio dei Musei della Comunità Valenciana e dell'Istituto Joaquín Sorolla di Ricerca e Studi, questo riferimento culturale della città vecchia di Valencia sarà il luogo perfetto in cui scegliere la migliore scuola per il futuro dei vostri bambini.


Area per bambini con Peppa Pig

Inoltre, per facilitare la visita ai genitori e rendere la scelta del centro una vacanza in famiglia, la fiera conta in ognuna delle città con un'area per bambini aperta durante tutte le ore della fiera, con monitor e giochi specializzati per che i genitori possano trovare la pace della mente mentre i bambini sono ben curati e si divertono.

Tuttavia, la regina dell'evento sarà di nuovoPeppa Pig. Il famoso personaggio dei cartoni animati sarà presente come ha fatto nella prima edizione. I bambini possono giocare e scattare foto nella particolare photocall che si trova all'evento.

Novità 2016: Fiera della scuola

Per questa seconda edizione della Fiera del Collegio, è previsto che saranno presenti più di 250 scuole tra le quattro città ospitanti, dove incontreranno più di35.000 persone. Inoltre, la fiera ha la presenza dei ministeri dell'educazione. grazie a cui si prevede di avere una rappresentanza totale di fino a 3.800 scuole pubbliche.


Così, tra le province di Madrid, Barcellona, ​​Valencia e Siviglia, aggiungerebbero di più 3.800 scuole pubbliche rappresentate. I Ministeri dell'Istruzione non mostreranno solo l'offerta pubblica, ma saranno anche in grado di rispondere a domande sui criteri di punteggio delle domande, un argomento che a questo punto preoccupa sempre le famiglie.

La previsione è che, con questi dati e seguendo le stesse dinamiche dell'anno scorso, riusciranno a farcela 10.000 schede informative su nuova registrazione.

L'elezione della scuola nella Fiera delle Scuole

Il periodo per la presentazione delle domande di iscrizione per il prossimo anno accademico 2016-2017 inizia a marzo e, a seconda della comunità autonoma, si estende fino a maggio. Qualcosa di più di 480.000 bambini entrerà a far parte del sistema educativo nella fase infantile per il prossimo anno. L'offerta di centri educativi è molto ampia e gran parte delle famiglie, in particolare quelle che educano i loro figli per la prima volta, si perdono in pochi giorni dopo aver preso una decisione molto importante nella vita dei loro figli.

Quindi, con l'idea di poter aiutare le famiglie in questo complicato compito, la fiera delle scuole torna nel 2016 per riunire in uno stesso spazio l'offerta educativa delle scuole private, concertate e pubbliche di ognuna delle città in cui è celebrata. Quindi, dIn un modo semplice, le scuole possono spiegare le loro offerte educative ai genitori e i genitori possono chiarire le idee e risolvere i dubbi tra diversi centri e progetti educativi.

La fiera delle scuole a Madrid

La maggior parte dei genitori, specialmente i neofiti, si sentono molto disorientati di fronte al compito di scegliere la scuola per i propri figli. Cosa cerchiamo nella nostra scuola per bambini? Per facilitare questo lavoro, la Fiera delle Scuole di Madrid collega in un unico spazio, l'Ippodromo della Zarzuela, alle famiglie con i centri educativi privati, concertati e pubblici della Comunità di Madrid.

Il Ministero della Pubblica Istruzione della Comunità di Madrid sarà presente per informare circa 1.200 scuole pubbliche della Comunità. Inoltre, oltre 120 collegi tra privati ​​e sovvenzionati saranno presenti in fiera per fornire informazioni alle famiglie.

In totale, più di 1.300 scuole provenienti dal totale di 1.800 scuole di Madrid saranno rappresentate all'evento.L'anno scorso, 12.000 famiglie hanno partecipato alla prima edizione tenutasi alla Torre de Cristal di Madrid e circa 3000 richieste sono state fatte dalle famiglie alle scuole.

Dati della prima edizione della fiera delle scuole

L'anno scorso, in una posizione pioneristica, la Fiera dei Collegi contava nella Torre de Cristal di Madrid con la rappresentazione di oltre 1.600 centri tra scuole private, pubbliche e private e la presenza di oltre 12.000 famiglie, diventando subito un evento di riferimento che si consolida nel 2016. Mai prima d'ora in Spagna aveva un evento di queste caratteristiche in grado di riunire in un unico luogo i responsabili della formazione di oltre 800.000 studenti.

Per questa seconda edizione a Madrid, la fiera è cresciuta e l'offerta di centri privati ​​e concerti è aumentata rispetto all'anno scorso e la presenza del Ministero della Pubblica Istruzione della Comunità di Madrid offrirà ancora una volta alle famiglie informazioni su scuole pubbliche nella regione.

Le informazioni che possono essere offerte dalla Comunità di Madrid raggiungono anche i centri concordati. Non sarà tanto l'offerta concreta delle scuole, quanto le questioni che riguardano i criteri di valutazione delle domande di registrazione che generano sempre dubbi nelle famiglie.

La presenza dell'Amministrazione garantisce che la rappresentazione dell'offerta educativa di Madrid della fiera sia la più ampia possibile poiché ci sono quasi 1.200 scuole pubbliche che formano la rete di centri nella Comunità di Madrid.

In totale, saranno rappresentate più di 120 scuole rappresentate, con oltre 70.000 studenti, che aggiungono alla rappresentanza della rete pubblica un totale di circa 700.000 studenti iscritti.

Le aspettative sono che se i mezzi dello scorso anno sono soddisfatti, vengono creati circa 4.000 file di famiglie interessate e più di 15.000 partecipanti.

Marisol Nuevo Espín

Video: Ho'oponopono: ancestral método de sanación, con Mª del Carmen Martínez


Articoli Interessanti

Fase egoista, cosa c'è dietro questo atteggiamento?

Fase egoista, cosa c'è dietro questo atteggiamento?

La condivisione è uno dei migliori valori che la maggior parte delle persone può imparare piccolo. Il fatto di dare agli altri l'opportunità di essere felici con ciò che si gode è qualcosa di...

Il bambino arriva ... senza manuale di istruzioni!

Il bambino arriva ... senza manuale di istruzioni!

Poche situazioni impongono tanto quanto arrivare con la nostra prima figlia dall'ospedale e sapendo che, all'improvviso, siamo irrevocabilmente e permanentemente responsabili di questo piccolo e...