Test personale Cosa rappresenta il lavoro per te?

La relazione che abbiamo con lavoro, il livello di benessere o dispiacere che ci fornisce e il modo in cui lo interpretiamo e lo consideriamo, secondo la nostra vocazione o il salario che percepiamo, ha un'influenza diretta sulla nostra efficacia e sullo stato mentale.

Lavori per vivere o vivere per lavorare

Ora è il momento ideale per riflettere su ciò che il lavoro è per noi, sia che lavoriamo per vivere o vivere per lavorare.

Come possiamo migliorare la nostra relazione con il nostro sostentamento? Non aspettare ancora, conoscerti un po 'di più e lasciare dubbi in questo test tra un paio di minuti. Picha nel seguente link per eseguire il test personale.


                                    Test personale: cosa rappresenta il lavoro per te?

Che lavoro fa per te? Un compito, una carriera o una vocazione

La psicologa Amy Wrzesniewski crede che ci sia tre modi di percepire il lavoro nelle nostre vite: per alcune persone può essere un compito, per altri è parte della loro carriera, e gli altri possono capire il loro lavoro come una vocazione.

1. Un compito. È la percezione più diffusa tra la maggior parte delle persone. In questo caso, il l'obiettivo è posto nella compensazione economica più che nella soddisfazione personale. La maggior parte delle persone per le quali il lavoro è un compito sentono di "doverlo fare". Per loro, il lavoro è sinonimo di riscossione dello stipendio alla fine del mese e convivenza con l'illusione delle vacanze.


2. Una carriera. il promozione, promozione gerarchica in posizioni di responsabilità, l'ambizione di guadagnare più soldi.... sono alcuni dei motivi che spingono le persone che considerano il lavoro come una carriera. Questa percezione è motivata principalmente da fattori estrinseci e può essere frustrante quando non raggiunge gli obiettivi stabiliti.

3. Una vocazione Chi lavora per vocazione ha il vantaggio di godersi il proprio lavoro e, quindi, percepire che il lavoro è fine a se stesso. La sua motivazione principale è intrinseca, dal momento che l'operatore sperimenta una realizzazione personale mentre svolge il suo lavoro e i suoi obiettivi di lavoro, li rende anche suoi. Anche se lo stipendio e la carriera sono importanti, il passione che queste persone provano per il loro lavoro, hanno messo al primo livello la loro soddisfazione e pienezza. In breve, considerano il loro lavoro più un privilegio che un compito.


Marisol Nuevo Espín

Video: Come si fa il colloquio di lavoro? Ecco i consigli del coach


Articoli Interessanti

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

A volte la relazione con gli altri non è molto fluida; inoltre, a volte l'uomo è veramente un lupo per l'uomo, come diceva il filosofo. Eppure, siamo chiamati alla felicità e all'armonia. Cosa...

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

I bambini di 4 e 6 anni che non mangiano bene, chiamati anche "cattivi mangiatori", hanno un livello di assistenza inferiore a quelli che mangiano sano, secondo uno studio realizzato con la...

I pericoli dell'inattività fisica

I pericoli dell'inattività fisica

È noto per tutti i benefici offerti da una vita attiva a un ritmo più rapido sedentario. Il primo di essi garantisce una buona salute mentre il secondo aumenta le probabilità di soffrire di obesità,...