Suggerimenti per incoraggiare la comunicazione familiare

Man mano che i bambini crescono, iniziano a ricevere molte nuove informazioni che devono essere "controllate" nella sua apertura verso l'esterno. Creare il clima di fiducia necessario nella famiglia in modo che i bambini possano chiedere e parlare liberamente a casa è essenziale. Il cambiamento che avviene tra sette e dodici anni è enorme ed è in questa fase in cui i genitori devono gettare le basi della comunicazione familiare.

Inoltre, devi sapere come motivare i tuoi amici per alcune delle richieste dei loro genitori o le loro decisioni: sul tempo di utilizzo delle nuove tecnologie, sulla sobrietà delle spese, perché non andare su certi piani o se Lui non guarda una serie televisiva. Le domande non possono essere "programmate" e, anche se rispondiamo sempre al momento, è conveniente cercare un momento successivo per trattarlo di nuovo con maggiore tranquillità.


Al contrario, in alcune materie, se la domanda non nasce dal bambino, dobbiamo provocare i genitori per anticipare situazioni che, se questa conversazione non si verifica, si verificheranno nel breve periodo. Così, ad esempio, c'è un abisso tra un bambino che spiega l'origine della vita umana a suo padre o sua madre, per scoprirlo attraverso una conversazione con compagni di scuola o attraverso una rivista per giovani.

Suggerimenti per incoraggiare la comunicazione familiare

1. Incoraggia le opportunità per il dialogo familiare, per esempio, cenare senza televisione e senza cellulare.

2. Un buon piano per i fine settimana sono gite in famiglia, che ci permettono di parlare degli argomenti che non ci danno tempo in giorno per giorno.


3. Assicurati che i fratelli non "mangiano" il tempo di intervento il più timido o il più lento al momento di intervenire in riunioni di famiglia.

4. Trascorrere un tempo esclusivo, di volta in volta, da solo con ogni bambino. In un ambiente rilassato è più facile per noi trasmettere le loro preoccupazioni.

5. Dai importanza alle tue cosealle sue lotte con gli amici o al primo grano che esce a dodici anni e questo lo fa sentire orribile. Non ridiamo mai di loro, perché interromperemo la comunicazione con nostro figlio.

6. Un momento ideale per chiacchierare per un po 'è appena prima di addormentarsi, quando è già nel suo letto e si sente rilassato. Possiamo sederci accanto a lui e lasciare che ci dica qualcosa che è successo quel giorno o che lo preoccupa.

7. Chi non ricorda la domenica mattina nella camera dei genitori? Se vai a svegliarti e ad entrare nel tuo letto per proteggerti dal freddo, potresti essere incoraggiato a prendere confidenza. Non lasciare che passi il momento.


8. Approfitta dei momenti opportuni. Un altro momento può essere quando uno degli sposi viaggia per lavoro ei bambini rapidamente si alternano dormendo con papà o mamma. Quella sera forse potremo parcheggiare il nostro libro sul comodino e dedicarci a parlare con nostro figlio.

9. Approfitta del tuo compleanno o il suo santo per farlo uscire da scuola al momento del pasto. Ti farà sentire importante di fronte ai tuoi colleghi e sarà più ricettivo ai suggerimenti che fai in quel momento speciale.

Maria Lucea
consulente: José Manuel Mañú Noain. psicologo

Potrebbe interessarti:

- Le 10 peggiori frasi che i genitori possano dire ai loro figli

- Il miglior social network al mondo, la famiglia

- Tasti di comunicazione in base all'età dei bambini

Video: Come Gestire i Conflitti: Videocorso Pratico


Articoli Interessanti

Fase egoista, cosa c'è dietro questo atteggiamento?

Fase egoista, cosa c'è dietro questo atteggiamento?

La condivisione è uno dei migliori valori che la maggior parte delle persone può imparare piccolo. Il fatto di dare agli altri l'opportunità di essere felici con ciò che si gode è qualcosa di...

Il bambino arriva ... senza manuale di istruzioni!

Il bambino arriva ... senza manuale di istruzioni!

Poche situazioni impongono tanto quanto arrivare con la nostra prima figlia dall'ospedale e sapendo che, all'improvviso, siamo irrevocabilmente e permanentemente responsabili di questo piccolo e...