I benefici dell'esercizio per migliorare la concentrazione e l'apprendimento

Molti fattori influenzano il successo scolastico dei bambini. Ma senza dubbio, uno dei più importanti è il concentrazione. Non importa quante ore sono trascorse in una giornata di studio se i sensi sono impostati altrove. Ci sono molte tecniche che aiutano un bambino ad aumentare la loro attenzione e possono trarre il massimo dai giorni di preparazione.

Tra il catalogo di tecniche che ci sono da migliorare concentrazione dobbiamo aggiungere un altro: l'esercizio. Ciò è dimostrato dallo studio condotto dal Università di Jaén e che ora pubblica la rivista Research in Developmental Disabilities che aggiunge il beneficio dell'aumento di attenzione a coloro che già conoscono la pratica abituale di queste routine fisiche.


Pianificazione dell'attività fisica

Questo studio ha raccolto informazioni da 16 gruppi di studenti da gennaio del 2000 allo stesso mese del 2017. In tutti questi casi è stato analizzato il grado di esercizio svolto da questi studenti. I risultati hanno mostrato che in quei casi in cui l'individuo eseguiva l'esercizio per circa 20-30 minuti ad un'intensità compresa tra il 40-75%, mostravano migliori livelli di concentrazione.

I ricercatori sottolineano che questi risultati sono legati al fatto che durante la pratica di esercizio il "fattore neurotrofico", una proteina che favorisce la sopravvivenza dei neuroni, stimolando la crescita dell'ippocampo, stimolando così il rilascio di dopamina, un neurotrasmettitore che promuove la connessione tra le cellule cerebrali.


Una scoperta che ha particolare rilevanza per gli studenti con Disturbo da Deficit di Attenzione, ADHD, per essere in grado di migliorare i livelli di concentrazione attraverso l'esercizio. Per questo motivo, i responsabili di questa ricerca esortano i genitori di questi bambini a pianificare l'attività fisica dei loro figli, al fine di migliorare questa capacità in un modo che offra maggiori benefici ai più piccoli.

Benefici dell'esercizio

Come già detto, la pratica di esercizio nel più piccolo offre diversi vantaggi ai più piccoli. Questi sono alcuni dei più degno di nota:

- Creazione di abitudini e adattamento ad alcune regole, qualcosa che puoi trasferire alla tua giornata.

- Miglioramento della tua socializzazione e abilità in questo campo quando interagisci con gli altri.

- Miglioramento della coordinazione e delle capacità motorie.

- Prevenzione dei problemi di salute legati allo stile di vita sedentario e al sovrappeso.


- Miglioramento del riposo quando si arriva stanchi alla fine della giornata.

- Se praticato come una famiglia, queste attività consentono il rafforzamento del legame tra genitori e figli.

Damián Montero

Video: ONDE ALFA per Stimolare il Cervello e Sviluppare il potere della Mente


Articoli Interessanti

Adolescenza: madri sullo sfondo

Adolescenza: madri sullo sfondo

Con l'adolescenza, avviene il baratto ruoli tra padre e madre che si stava preparando negli anni precedenti. Ora è papà che deve prendere una posizione più attiva, specialmente con i figli e mamma...

Come prevenire la congiuntivite

Come prevenire la congiuntivite

La congiuntivite è uno dei fenomeni oculari più comuni che colpisce tutta la famiglia, compresi i neonati. Anche se è molto fastidioso, nella maggior parte dei casi non è grave, ma è importante...