I benefici del gioco non strutturato per i bambini

gioco e l'infanzia vanno di pari passo. Queste attività intrattengono i più piccoli, permettono ai genitori di avvicinarsi ai loro figli e rafforzare il legame con loro e garantiscono anche numerosi benefici ai bambini. Partecipando a questi momenti, i bambini usano la loro immaginazione e conoscono il mondo che li circonda.

Forme di giocare Ce ne sono molti, non solo per le opzioni che vanno dalla pratica di uno sport all'emulazione di una cucina. Anche il modo in cui queste attività vengono svolte influenza lo sviluppo del bambino attraverso queste attività. Un esempio è il gioco non strutturato, cioè la partecipazione libera e senza regole stabilite che consentono al bambino di far volare la sua immaginazione.


Cos'è il gioco non strutturato

Qual è il gioco non strutturato? A questa domanda rispondono Milagros María Campins e Marcela Hidalgo dell'Università di San Andrés, in Argentina, che hanno lavorato per vedere come queste attività possono avvantaggiare lo sviluppo dei membri più giovani della famiglia. Queste pratiche sono intese come quelle formule che fanno uscire i piccoli da loro zona di comfort.

Ai bambini vengono dati oggetti diversi ma devono scegliere come usarli e non ricevere istruzioni sul loro uso. In questo modo è destinato a stimolare la tua immaginazione e incoraggiare la ricerca sulle possibilità che questi oggetti li offre.


Tra gli oggetti che sono stati offerti in questo lavoro spiccano elementi comuni come tappi di sughero, anelli, tessuti di diversi colori, ecc. I responsabili di questo studio mettono in evidenza come la concentrazione dei bambini sia cresciuta quando hanno dovuto scoprire tutte le possibilità offerte da questi materiali. I piccoli prestavano attenzione alle caratteristiche di ciò che avevano e di come potevano usarlo.

In questo modo i bambini sono stati in grado di trascorrere ore e ore giocando mentre scoprivano il probabilità. Era anche notevole il modo in cui i bambini comunicavano con i loro compagni di classe e scoprivano le loro esperienze con questi oggetti e gli usi che avevano trovato da godere.

Benefici fisici e mentali

Il lavoro svolto dall'Università di San Andrés non è l'unico che evidenzia i vantaggi dei giochi non strutturati. il Servizio sanitario pubblico del Canada Altri effetti positivi che possono essere utilizzati dai bambini che scommettono su queste attività sono evidenziati:


- Migliore gestione della salute emotiva. I giochi non strutturati promuovono un'immagine migliore del bambino e questo migliorerà la loro autostima essendo in grado di risolvere un problema tanto semplice quanto divertirsi con ciò che è a portata di mano. Inoltre, partecipare a queste attività ridurrà l'ansia rimanendo occupata e distratta.

- Miglioramenti fisici e degli apparati motori. Il gioco non strutturato incoraggia anche i bambini a lasciare stili di vita sedentari e sperimentare. Se queste attività vengono svolte fuori casa, i piccoli possono scatenare la loro immaginazione mentre si muovono fuori dalle loro quattro mura.

- Miglioramento della resilienza. Il gioco non strutturato significa affrontare un problema: non ci sono regole o un piano per divertirsi. Il bambino deve gestire in questa avversità, un'abilità che li aiuterà a crescere e affrontare diversi problemi.

Damián Montero

Video: Yoga Con la Mamma dai 3 anni #1


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...