L'ora di inizio delle lezioni, la migliore alle 10 di mattina

L'ambiente scolastico è, in molti casi, un luogo di intensi dibattiti: i bambini hanno molti doveri? Che tipo di educazione è la migliore, privato o pubblico? E, naturalmente, le ore in cui iniziano le lezioni. Il ritorno a scuola è già diventato una routine consolidata, ma i dibattiti continuano. Secondo esperti di diverse università prestigiose, le lezioni dovrebbero iniziare alle 10 del mattino.

Un programma quasi impossibile da pensare in paesi come la Spagna, dove in media gli studenti degli Istituti iniziano le lezioni alle 8 del mattino e quelle della Primaria alle 9, ma ci sono esperti che gridano di cambiare ritmo: medici e gli scienziati delle università di Oxford, Harvard e Nevada fanno un appello internazionale in modo che gli istituti inizino il giorno alle dieci del mattino.


In un articolo intitolato "Sincronizzazione dell'educazione alla biologia adolescenziale" che è stato pubblicato sulla rivista "Apprendimento, media e tecnologia", questi esperti insistono sul fatto che le lezioni devono essere adattate alle esigenze degli studenti e non quelli degli adulti (genitori o insegnanti), come oggi.

Programma delle lezioni

"Quasi tutti credono che gli adolescenti dovrebbero andare a letto presto per alzarsi presto", dice Paul Kelley, scienziato presso l'Institute of Neuroscience dell'Università di Oxford e primo autore dello studio. Tuttavia, secondo lui, sono gli adulti "che dovrebbero adattarsi" ai cambiamenti del ciclo del sonno vissuti dai bambini di quell'età, secondo il quotidiano La Vanguardia, che ha fatto da eco all'indagine.


In questo modo, il lavoro di questi esperti rivede le ultime ricerche in modelli di sonno e le sue conseguenze sulle prestazioni accademiche, e assicura che, con l'avvento della pubertà, l'orologio biologico cambia e diventa più lento, qualcosa che deve essere preso in considerazione quando le lezioni sono programmate.

Sognando gli adolescenti

I ricercatori dicono che gli adolescenti si addormentano più tardi per una ragione fisiologica e non per abitudini ma, ancora, hanno ancora bisogno di dormire circa nove ore al giorno dal momento che il suo cervello si sta formando. "Un adolescente che si alza alle 7 del mattino equivale a un adulto che si alza alle 4.30 del mattino", dice il lavoro.

Per questo motivo, il testo indica che, con gli orari attuali, se uno studente di 15 o 16 anni inizia le lezioni alle 8, deve svegliarsi tra le 6 e le 7 del mattino. Per essere ben riposati all'istituto e soddisfare le nove ore di sonno necessarie, dovresti andare a letto tra le 21:00 e le 22:00. Va bene, ma chi conosce un adolescente che va a letto in quel momento? Il problema è nel suo cervello, perché questo "non permette loro di andare a dormire presto"Kelley insiste.


Secondo il ricercatore, la veglia a questa età arriva dopo 23 oree il suo tempo naturale di risveglio è di circa le 8 di mattina. Pertanto, gli autori dell'articolo sostengono che gli istituti aprono le loro porte dopo le dieci del mattino, cioè circa due ore dopo la solita ora.

Conseguenze della mancanza di sonno

Tutto ciò è legato a una realtà che i docenti nell'Istituto vedono ogni giorno: la maggior parte degli studenti arriva al mattino con chiari segni di aver dormito poco, qualcosa che si osserva anche a casa con, per esempio, il poco tempo con cui questi giovani si svegliano a colazione, cosa che fa loro omettere questo importante pasto.

Inoltre, la mancanza di sonno ha conseguenze importanti per bambini e adolescenti: diversi studi hanno dimostrato indubbi benefici del sonno in tutte le età e i pericoli di non fare bene quando si è giovani: ad esempio, uno studio assicura che il fallimento scolastico aumenta tra quelli che dormono poco e anche che i giovani hanno maggiori probabilità di soffrire di problemi mentali se riposano qualche ora di notte.

Angela R. Bonachera

Video: Coltellino svizzero 2 di 10 - Ottenere l'attenzione della classe all'inizio dell'ora


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...