Rapporto tra fratelli, come i genitori possono contribuire a migliorarlo

Una famiglia è composta da diversi membri che interagiscono tra loro. Non solo i genitori mantengono una relazione con i loro figli, ma creano anche un legame tra loro. il confratelli parlano, giocano, supportano e creano un legame basato sull'amore e l'affetto che li rende partner per condividere i bei momenti e avere qualcuno che li aiuti nel male.

Tuttavia, in alcuni casi la gelosia o la sensazione che il fratello è troppo piccolo per relazionarsi con lui, non incoraggiano così tanto il legame tra queste persone. A questo punto i genitori possono fare molto per rafforzare questo legame tra i loro figli facendo sì che la famiglia si unisca ancora di più e il clima all'interno della casa sia perfetto.


Il custode del fratello

Come spiegato Janis Keyser, un membro del Dipartimento di Educazione della Prima Infanzia del Cabrillo College, in California, un buon primo passo è quello di rendere il fratello maggiore sentirsi come il caregiver del piccolo. Un laboratorio che parte dalla gravidanza del prossimo bambino, momento in cui i genitori possono far sentire i più grandi che hanno una responsabilità: assicurarsi che quando il nuovo membro arriva a casa, non hanno alcun problema.

In questo senso, suggerisce di "rilassare" un po 'il lavoro di padre. Ad esempio, quando si tratta di uscire, è il fratello maggiore che accompagna il bambino nei loro giochi senza l'intervento diretto dei genitori, che rimarranno come custodi. il obiettivo È semplice trasformare i bambini nei loro perfetti compagni di svago in modo che possano vedere quanto possono divertirsi insieme.


Nel caso in cui il fratello maggiore sappia leggere, può permettersi di sedersi accanto al piccolo per raccontargli le storie dei libri. In questo modo, si praticherà questa abitudine e l'altro trarrà beneficio dalle narrazioni che ascolta. Ci sono molte altre attività che puoi condividere, come fare una semplice ricetta insieme o fare mestieri nel pomeriggio.

Rispetta la tua individualità

Dobbiamo anche ricordare che ogni bambino merita il proprio spazio per svilupparsi come persona e questo a volte comporta la formazione del proprio gruppo di amici. Non è necessario sopprimere che il fratello maggiore si diverte con le attività dei bambini della sua età e che non può fare con la più piccola della casa. Dobbiamo approfittare dei momenti che possono accadere insieme ma senza forzarli.

Dobbiamo anche accettare che ci saranno occasioni di conflitto. Non dovremmo vederli come un fallimento, ma come un'opportunità per migliorare ulteriormente il rapporto tra fratelli. O per gelosia o per rancori del gioco, ci saranno momenti in cui i fratelli combatteranno, poiché Keyser ricorda che è piuttosto improbabile che i bambini non combattano tra loro in qualche occasione.


In queste situazioni devi sedere i bambini e fare esercizio mediatore, entrambi condividono il loro punto di vista. L'obiettivo in questi casi sarà quello di farli raggiungere un accordo e risolvere i loro problemi in modo che il buon clima ritorni a casa. I genitori dovrebbero cercare di non optare per nessuno di loro, a meno che non si sia fatto un errore nel colpire l'altro.

Il miglior intervento è trovare un modo per supportare entrambi. È bene ricordare che se un bambino si comporta in modo aggressivo è il risultato della frustrazione, sicuramente. Se la discussione si è trasformata in un combattimento, devi separarli e chiarire che questo comportamento non è permesso. Quando li hai separati, dovresti lasciar loro un momento per calmarti prima di iniziare a dialogo.

Damián Montero

Video: Psicologia Contemporanea - La Famiglia - Rassegna stampa marzo 2017


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...