Test di lateralità del cervello: usi più dell'emisfero sinistro o destro?

Nella fase che va dai diciotto mesi ai sei anni è quando il Completa lateralità cerebrale del bambino. Con questo prova Possiamo verificare se il nostro bambino è ben lateralizzato o ha bisogno di eseguire qualche esercizio per sviluppare il suo lato dominante.

Tutti i test di questo stadio sono valutati in base ai criteri "giusto" (se usi sempre il lato destro in ciascun test), "sinistra" (se usi sempre il lato sinistro in ciascun test) e "misto" (se cambi mai) . Devi chiedergli di fare certi compiti e indicare da che parte li fa. Quindi, aspetteremo alcune ore e lo controlleremo di nuovo. I test di lateralità cerebrale saranno ripetuti in tre occasioni separate con almeno 4 ore, alla volta, ogni volta.


Prova a sapere se è ben lateralizzato

1.- Uso della mano
Dobbiamo iniziare osservando l'uso che fa delle sue mani: fa tutto con la mano sinistra, con la mano destra o si alternano entrambi?

Annota se è: Destrimano, mancino o mistochiedendogli di svolgere queste attività.
- Scrivi o dipingi
- Mangia
- Lancia una palla
- Bussa alla porta
- Lavati i denti
- Usa il martello
- Tagliare con le forbici
- Dì "arrivederci"

2. Uso del piede
Ora dobbiamo esaminare l'uso del piede.

Annota se è: Destrimano, mancino o mistochiedendogli di svolgere queste attività.
- Per calciare una palla da un punto fisso
- Sollevo le biglie con i miei piedi nudi
- Mantiene l'equilibrio con una gamba
- Fai un cerchio in aria con un piede
- Vai alla gamba zoppa
- Disegna una croce sul terreno


3. Uso dell'occhio. Visione da lontano
Se il ragazzo indossa gli occhiali, possiamo lasciarglieli tenere. Devi fare un tubetto di carta (vale la pena di un rotolo di carta da cucina). Daremo al bambino di guardarlo attraverso tenendolo, con entrambe le mani e con le braccia distese a una certa distanza dal viso. Assicurati di tenere entrambi gli occhi aperti e guarda fuori dalla finestra su un oggetto particolare. Ora ti diremo di portare lentamente il tubo ai tuoi occhi senza perdere di vista l'oggetto. Lo porterà vicino a uno degli occhi. Ripeteremo il test altre due volte scegliendo oggetti distanti diversi. Considereremo ogni oggetto come un test diverso

Annota se è: Destrimano, mancino o mistochiedendogli di svolgere queste attività.
- Oggetto 1
- Oggetto 2
- Oggetto 3

4. Visione ravvicinata. Quale occhio usi per ogni test?


Annota se è: Destrimano, mancino o mistochiedendogli di svolgere queste attività.
- Guarda con una lente d'ingrandimento
- Guarda attraverso una fessura o un lucchetto
- Guarda attraverso un foglio con un buco
- Guarda dentro una bottiglia
- Copri un occhio e leggi con l'altro

5. Posizione di scrittura
Chiederemo al bambino di scrivere il suo nome o, se non sa scrivere, disegnare qualcosa. Lo osserveremo mentre lo fa per vedere la posizione della sua testa. Se muovi la testa da un lato all'altro, stai facendo costanti aggiustamenti visivi e avrai bisogno di aiuto per sviluppare un occhio predominante.

Lo vedremo ora faccia a faccia. Se è destrorso, il suo viso dovrebbe essere leggermente inclinato alla sua sinistra per arrivare a vedere con l'occhio destro come meglio può. Se sei mancino, devi inclinare leggermente il viso verso destra, mettendo l'occhio sinistro in una posizione migliore per vedere.

Annota se è: Destrimano, mancino o mistochiedendogli di svolgere queste attività.

6. Lettura
Lascia che il bambino legga ad alta voce da un libro in cui circa metà delle parole offre una difficoltà, ma il resto è facile. Quando siamo convinti che il bambino stia leggendo, più o meno, metà delle parole facilmente e l'altra metà con difficoltà, gli diremo di coprire un occhio e un altro alternativamente.

Dobbiamo contare il numero di parole che puoi leggere con ciascun occhio, in ognuno dei tre periodi di 3 minuti. Quindi aggiungeremo i risultati e l'occhio capace di leggere un numero maggiore di parole è l'occhio dominante. Se entrambi gli occhi sono uguali, sarà mescolato.

Annota se è: Destrimano, mancino o mistochiedendogli di svolgere queste attività.

7. Lato uditivo. Udito vicino
Metteremo un orologio sotto il centro del tavolo su cui è seduto il bambino. Ti chiederemo di mettere l'orecchio contro il tavolo per vedere se riesci a sentirlo. Scriveremo quale orecchio ha ascoltato.
- Sposta due scatole di fiammiferi per vedere quale è più pieno. Che orecchio senti?
- Ascolta il battito del cuore dell'altro. Che orecchio usi?
- Metti l'orecchio su un orologio per vedere se funziona

Annota se è: Destrimano, mancino o mistochiedendogli di svolgere queste attività.

8. Udito remoto
- Diremo al bambino di avvicinarsi a un muro della stanza per provare a sentire cosa sta succedendo nell'altra stanza attaccando un orecchio al muro.
- Da che parte si rivolge quando lo chiamiamo da dietro a bassa voce? Si girerà verso il lato con il quale sente di più.
- Ascolta attraverso una porta

Annota se è: Destrimano, mancino o mistochiedendogli di svolgere queste attività.

Beatriz Bengoechea. Psicologo e consulente familiare

Video: Cervello: il mito dei due emisferi


Articoli Interessanti

I denti da latte escono dall'ordine

I denti da latte escono dall'ordine

Una delle domande più frequenti dei genitori è quando esce il primo dente del bambino? È un momento indimenticabile che di solito si svolge intorno ai sei mesi di vita, ma l'ordine di partenza dei...

Cinque idee dessert con castagne per questo autunno

Cinque idee dessert con castagne per questo autunno

il autunno È un momento molto speciale. Le foglie cadono, arrivano le piogge e ritorna il freddo, anche se tutti in una misura molto "sopportabile" che continua a fare piacevoli passeggiate nei...

Mangiare in ufficio: tupper e dieta sana

Mangiare in ufficio: tupper e dieta sana

La maggior parte dei lavoratori mangiare in ufficio a causa dell'estensione della giornata lavorativa e, in generale, non compensa il ritorno a casa a causa dei lunghi viaggi. Ma mangiare in ufficio...